Dotazione obbligatoria per circolare all’estero in moto

Riportiamo, per informazione dei nostri utenti, le principali norme stradali e dotazione obbligatoria per circolare fuori dall’ Italia in Moto.

bandiere europee

– Regole generiche valide su tutti i paesi:

Patente in regola e non scaduta, sembra scontato ma teniamolo ben presente sempre.
Carta di circolazione (libretto) del veicolo
Certificato di assicurazione, con copertura del paese che vogliamo visitare e anche nei paesi di passaggio, chiedi al tuo assicuratore (carta verde).
Delega a condurre: si ricorda a chi guida all’estero, nella comunità Europea, una moto non propria che è consigliabile avere una delega a condurre firmata in carta comune dal proprietario, la firma autenticata presso un notaio invece è dedicata ai paesi Extra UE.
Lo scopo della delega a condurre è necessario a dimostrare alle autorità di dogana che il veicolo non è rubato o esportato illegalmente, meglio se scritto in Inglese e precisando lo scopo del viaggio, includendo tutti i dati per poter contattare il proprietario e specificando chi guiderà la moto.
Obbligo Casco: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera e Ungheria non adottano sostanziali differenze per cilindrata e richiedono la conformità alla normativa UN ECE Regolamento 22 che specifica gli standard di sicurezza per le protezioni.

– Italiabandiera italiana

Dotazione obbligatoria per circolare in Italia
Guida a destra.
Avere a bordo un gilet ad alta visibilità da indossare in caso di incidente, oppure indossare capi tecnici con un’ottima percentuale di copertura ad alta visibilità.
Occorre mantenere un’adeguata distanza di sicurezza tra veicoli, in modo da evitare, in caso di
arresto, la collisione col veicolo che precede.
Vietato il trasporto di passeggeri a chi ha meno di 18 anni di età o guida un motociclo non omologato per due.
Tassa automobilistica (solo se targata in Italia): obbligatorio avere con sé il tagliando o la stampa del versamento.
Luci: Obbligatorie le luci anabbaglianti sia di giorno che di notte, per i motociclisti.
Limite al tasso alcolemico: 0.05%; invece per i neopatentati da meno di 3 anni ed i guidatori professionisti il limite è 0%.
Sostanze stupefacenti: vietate alla guida; vietato anche guidare in stato di alterazione psicofisica dovuta a farmaci.
Limiti di velocità:

  • Urbano 50 km/h
  • Extraurbano 90 km/h
  • Extraurbane Principali 110 km/h (90 km/h in caso di pioggia)
  • Autostrade 130 km/h (110 km/h in caso di pioggia)

Pedaggi: autostrada a pagamento, si può pagare presso il casello con contanti, carta di credito o attraverso l’utilizzo di dispositivi radio come Telepass.
Apparecchi elettronici: vietato l’uso del cellulare alla guida, vietato l’uso di cuffie o cuffiette. Permesso l’uso di vivavoce e diffusione sonora (interfono per caschi).
Calzature: decisione autonoma del conducente.
Parcheggi: solitamente gratuiti quelli destinati all’uso per moto e ciclomotori. Strisce Blu: indicano sosta a pagamento; strisce Bianche gratuita per tutti i mezzi; strisce Gialle sosta vietata a determinate categorie. Controllare sempre la segnaletica presente prima di parcheggiare e/o sostare.

– Austriabandiera austriaca

Dotazione obbligatoria per circolare in Austria
Guida a destra.
Avere a bordo un Kit di pronto soccorso con contenuto a norma DIN 13167.
Avvisi Velox e Posti di Blocco: vietata l’attivazione di questi servizi in alcune strade.
Luci: Obbligatorie le luci anabbaglianti sia di giorno che di notte per i motociclisti.
Limite al tasso alcolemico: 0.05%, per i neopatentati da meno di 2 anni il limite è 0.01%.
Limiti di velocità: urbano 50 km/h – extraurbano 100 km/h – Autostrade 130 km/h
Pedaggi: per circolare sulla rete autostradale occorre acquistare apposita vignetta da apporre sul parabrezza

– Croaziabandiera croazia

Dotazione obbligatoria per circolare in Croazia
Guida a destra.
Avere a bordo un Kit di pronto soccorso con contenuto a norma DIN 13167.
Vietato trasportare minori di 12 anni su motocicli
Luci: Obbligatorie le luci anabbaglianti sia di giorno che di notte.
Limite al tasso alcolemico: 0%
Limiti di velocità: urbano 50 km/h – extraurbano 90-110 km/h – Autostrade 130 km/h
Pedaggi: autostrada a pagamento, si può pagare presso il casello con contanti o carta di credito.

– Danimarcabandiera danese

Dotazione obbligatoria per circolare in Danimarca
Guida a destra.
Luci
: Obbligatorie le luci anabbaglianti sia di giorno che di notte.
Limite al tasso alcolemico: 0.05%
Pedaggi: autostrada gratuita.

– Finlandiabandiera finlandese

Dotazione obbligatoria per circolare in Finlandia
Guida a destra.
Luci
: Obbligatorie le luci anabbaglianti sia di giorno che di notte.
Limite al tasso alcolemico: 0.05%
Limiti di velocità: urbano 50 km/h – extraurbano 100 km/h – Autostrade 120 km/h
Pedaggi: autostrada gratuita.

– Franciabandiera francese

Dotazione obbligatoria per circolare in Francia
Guida a destra.
Avere a bordo, per chi guida motocicli di cilindrata superiore a 125 cc o con potenza superiore a 15 kw, un capo di abbigliamento riflettente da utilizzare in caso di sosta su strada.
Alcool Test a bordo: per chi guida una moto sopra i 50cc (in sua mancanza non sono previste sanzioni).
Protezioni: obbligo di indossare guanti protettivi omologati (dal 20 novembre 2016) (maggiori info)
Luci: Obbligatorie le luci anabbaglianti sia di giorno che di notte per i motociclisti.
Limite al tasso alcolemico: 0.5 gr/l e 0,2 gr/l per i guidatori professionali.
Limiti di velocità: 50 km/h nei centri abitati;
90 km/h fuori dei centri abitati;
110 km/h sulle autostrade urbane e sulle strade a doppia carreggiata separata;
130 km/h sulle autostrade (110 km/h in caso di pioggia).
A chi possiede una patente europea e supera il limite di velocità di oltre 40 km/h la patente verrà confiscata sul posto dagli agenti di polizia.
Pedaggi: autostrada a pagamento, si può pagare presso il casello con contanti o carta di credito.

– Germaniabandiera tedesca

Dotazione obbligatoria per circolare in Germania
Guida a destra.
Avere a bordo un Kit di pronto soccorso con contenuto a norma DIN 13167.
Avvisi Velox e Posti di Blocco: vietata l’attivazione di questi servizi su tutto il territorio.
Luci: Obbligatorie le luci anabbaglianti sia di giorno che di notte per i motociclisti.
Limite al tasso alcolemico: 0.05%, per i giovani sotto i 21 anni e i neopatentati da meno di 2 anni il limite è 0%.
Limiti di velocità: urbano 50 km/h – extraurbano 100 km/h (con tratti senza limite) – Autostrade senza limite generale, velocità raccomandata di 130 km/h
Pedaggi: non è previsto il pagamento di un pedaggio.

– Greciabandiera greca

Dotazione obbligatoria per circolare in Grecia
Guida a destra.
Avere a bordo un Kit di pronto soccorso con contenuto a norma DIN 13167.
Limite al tasso alcolemico: 0.05%
Limiti di velocità: urbano 50 km/h – extraurbano 90 km/h – Autostrade 130 km/h
Pedaggi: autostrada a pagamento

stivali sidi rex e rex air in sconto

– Olandabandiera olanda

Dotazione obbligatoria per circolare in Olanda
Guida a destra.
Luci
: Obbligatorie le luci anabbaglianti per guidare di notte o in situazioni di scarsa visibità come pioggia intensa, nebbia e neve.
Limite al tasso alcolemico: 0.05%, neopatentati per i primi 5 anni di patente e motociclisti sotto i 24 anni limite 0.02%
Limiti di velocità: urbano 50 km/h – extraurbano 80-100 km/h – Autostrade 80-130 km/h
Pedaggi: non è previsto il pagamento di un pedaggio.

– Poloniabandiera polonia

Dotazione obbligatoria per circolare in Polonia
Guida a destra.
Avere a bordo un Kit di pronto soccorso con contenuto a norma DIN 13167.
Luci: Obbligatorie le luci anabbaglianti sia di giorno che di notte per i motociclisti.
Limite al tasso alcolemico: 0.02%
Limiti di velocità: urbano 50-60 km/h – extraurbano 90-100-120 km/h – Autostrade 140 km/h
Pedaggi: alcune autostrade a pagamento, che si può pagare direttamente al casello

– Portogallobandiera portogallo

Dotazione obbligatoria per circolare in Portogallo
Guida a destra.
Avere a bordo un Kit di pronto soccorso con contenuto a norma DIN 13167.
Limite al tasso alcolemico: 0.05%
Limiti di velocità: urbano 50 km/h – extraurbano 90 km/h – Autostrade 120 km/h
Pedaggi: autostrada a pagamento, si può pagare presso il casello con contanti o carta di credito.
Vietato il trasporto di minori di anni 7

– Repubblica Cecabandiera repubblica ceca

Dotazione obbligatoria per circolare in Repubblica Ceca
Guida a destra.
Avere a bordo un Kit di pronto soccorso con contenuto a norma DIN 13167.
Avere a bordo un Giubbino autoriflettente
Luci: Obbligatorie le luci anabbaglianti sia di giorno che di notte per i motociclisti.
Limite al tasso alcolemico: 0.00%, nessuna tolleranza.
Limiti di velocità: urbano 50 km/h – extraurbano 90 km/h – Autostrade 130 km/h
Pedaggi: per circolare sulla rete autostradale occorre acquistare apposita vignetta da apporre sul parabrezza

– Spagnabandiera spagnola

Dotazione obbligatoria per circolare in Spagna
Guida a destra.
Avere a bordo un Kit di pronto soccorso con contenuto a norma DIN 13167.
Limite al tasso alcolemico
: 0.05%, neopatentati per i primi 2 anni di patente 0.03%
Limiti di velocità: urbano 50 km/h – extraurbano 90-100 km/h – Autostrade 120 km/h
Pedaggi: autostrada a pagamento, si può pagare presso il casello con contanti o carta di credito.

– Svizzerabandiera svizzera

Dotazione obbligatoria per circolare in Svizzera
Guida a destra.
Avere a bordo un Kit di pronto soccorso con contenuto a norma DIN 13167.
Limite al tasso alcolemico: 0.05%
Limiti di velocità: urbano 30-50 km/h – extraurbano 80 km/h – Autostrade 120 km/h
Pedaggi: è previsto il pagamento della vignetta (grazie Luigi) maggiori info

– Ungheriabandiera ungherese

Dotazione obbligatoria per circolare in Ungheria
Guida a destra.
Avere a bordo un Kit di pronto soccorso con contenuto a norma DIN 13167.
Luci: fuori degli agglomerati urbani tutti i veicoli a motore devono avere le luci anabbaglianti accese 24 ore su 24, anche sulle autostrade. Gli abbaglianti sono vietati negli agglomerati urbani.
Limite al tasso alcolemico: 0.00%, nessuna tolleranza.
Limiti di velocità: urbano 50 km/h – extraurbano 90-110 km/h – Autostrade 130 km/h
Pedaggi: per circolare sulla rete autostradale occorre acquistare apposita vignetta da apporre sul parabrezza

– Sloveniabandiera slovenia

Dotazione obbligatoria per circolare in Slovenia
Guida a destra.
Avere a bordo un Kit di pronto soccorso con contenuto a norma DIN 13167.
Limite tasso alcolemico: limite consentito: 0,05% ; oltre tale valore scattano il ritiro della patente e multe consistenti.
Casco : obbligatorio per motoveicoli e ciclomotori; un bambino di meno di 12 anni non può viaggiare su una moto.
Luci: Obbligo di accensione anche di giorno dei fari anabbaglianti.
Pedaggi: per circolare sulla rete autostradale occorre acquistare apposita vignetta da apporre sul parabrezza.

bandiera della svezia– Svezia

Dotazione obbligatoria per circolare in Svezia
Guida a destra (dal 1967).
Avere a bordo un Kit di pronto soccorso con contenuto a norma DIN 13167.
Limite tasso alcolemico: limite consentito: 0,02%.
Limiti di velocità: Da 30 a 70 Km/h nei centri abitati;
Da 60 a 100 km/h fuori dei centri abitati;
Da 80 a 120 km/h in autostrada.
Casco : obbligatorio per motoveicoli e ciclomotori.
Luci: Obbligo di accensione anche di giorno dei fari anabbaglianti per qualunque veicolo.
Pedaggi: autostrade gratuite, alcune tangenziali a pagamento.
Trasporto animali: Per entrare nel Paese cani e gatti devono avere il passaporto europeo per gli animali domestici (rilasciato dalle competenti autorità sanitarie veterinarie italiane) che deve contenere informazioni dettagliate circa la vaccinazione antirabbica dell’animale. Devono avere inoltre un microchip elettronico o un tatuaggio leggibile, applicato prima del 3 luglio 2011, con lo stesso codice riportato nel passaporto. Ulteriori informazioni alla pagina dedicata.
Equipaggiamento invernale: dal 1°  dicembre al 31  marzo  tutti i veicoli debbono avere pneumatici da neve, se le condizioni della strada lo richiedono (strada coperta di neve o ghiaccio). Se invece la strada è sgombra si possono usare anche pneumatici estivi.

– Aiutaci a contribuire a questa lista

Se sei in possesso di informazioni documentate per migliorare, correggere e aggiungere informazioni importanti a questa lista non esitare a contattarci subito!

25 comments for “Dotazione obbligatoria per circolare all’estero in moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *